Mamie Smith

In questo post voglio parlare di Mamie Smith ” Regina del Blues ” nata il 26 maggio del 1883 a Cincinnati, Ohio. Mamie oltre ad essere una cantante era una ballerina e una stella del palcoscenico e dello schermo. Mamie ha girato numerose volte l’Europa, ma si stabilisce a New York al culmine della sua fama dal 1910 al 1930.

Apparsa in un musical di Perry Bradford ‘Made in Harlem’ nel 1918 a New York. È apparsa nei film ‘Blues Jailhouse’ nel 1929, ‘Paradise di Harlem’ nel 1939 con la Lucky Millinder Orchestra, ‘Mystery in Swing’ nel 1940, ‘Murder on Lenox Ave’ nel 1941, ‘Sunday Sinners’ nel 1941, e ‘Because I Love You’ nel 1943 di nuovo con la fortuna Millinder. Dopo essere entrati in ospedale nel 1944, morì dopo una lunga malattia nell’autunno del 1946 ed è sepolta a Staten Island, NY.


Mamie Smith è riconosciuta come la prima afro-americana per registrare una voce blues, il Crazy Bluesper l’etichetta Okeh, il 10 agosto 1920.


La sua band ‘The Jazz Hounds’ è composta da Johnny Dunn, alla cornetta, Dope Andrews al trombone, Leroy Parker al violino, e Willie Smith “The Lion” al pianoforte. Il successo di questa band fu senza precedenti e le case discografiche lottavano per avere la voce di una donna nel blues.

Mamie incide per l’etichetta Okeh nel 1920-1923, per l’Ajax nel 1924,per l’etichetta Victor nel 1926 e per Okeh nel 1929 e 1931, sempre a New York City.

Annunci

~ di gionnyb su 26 marzo 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: